La Rimozione della CELLULITE viene eseguita con diverse tecnologie, tutte metodologie SENZA CHIRURGIA. La Tecnologia innovativa che ELIMINA definitivamente la CELLULITE è CELLfina. Di recente, i trattamenti invasivi come la liposuzione vengono messi da parte a favore dei trattamenti estetici non chirurgici. I migliori sono: Pressoterapia, Carbossiterapia, Radiofrequenza, Endermologie, Cavitazione, Criolipolisi, HIFU, CELLFINA. Tutte queste procedure Altamente tecnologiche sono la nuova frontiera del body contouring per eliminare la CELLULITE.

RIMOZIONE CELLULITE, ELIMINARE LA CELLULITE

con i più moderni Sistemi ad Alta tecnologia (HI-TECH) con le Ultimissime: Tecniche di Medicina e Chirurgia Estetica Tecniche di Medicina Rigenerativa.

Presso la Clinica HITECH vengono utilizzati: I più Tecnologici Sistemi Laser, RF, IPL, HIFU, ecc. – Tecniche di Medicina e Chirurgia Estetica. – Medicina Rigenerativa La Radiofrequenza La Endermologie, La Cavitazione, La Criolipolisi, Cellfina, in grado di ottenere risultati stabili e definitivi.

Solo in questo modo si ottiene la rimozione della cellulite con un performante risultato estetico

RIMOZIONE della CELLULITE presso la CLINICA HI-TECH di:

Roma, Milano, Napoli, Bologna, Firenze, Trieste, Padova, Perugia, Terni, Siena, Grosseto, Catania, San Marino, Tolentino, Spoleto, Civitanova Marche, Bari, Torino, Genova, Palermo, Venezia, Caserta

Salerno, Benevento, Reggio Calabria, Cosenza, Matera, Modena, Reggio Emilia, Parma, Piacenza, Ravenna, Cesena, Forlì, Udine, Viterbo, Frosinone, Latina, Rieti, La  Spezia, Savona, Imperia, Bergamo

Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Pavia, Sondrio, Varese, Pesaro, Urbino, Ancona, Macerata, Fermo, Ascoli Piceno, Foggia, Brindisi, Lecce, Taranto, Alessandria, Cuneo, Novara, Asti,Palermo, Ragusa

Siracusa, Trapani, Messina, Olbia, Sassari, Cagliari, Arezzo, Lucca, Pisa, Prato, Pistoia, Livorno, Massa Carrara, Trento, Bolzano, Aosta, Belluno, Rovigo,  Treviso, Verona,  Vicenza.

RITROVA la tua BELLEZZA con l’ELIMINAZIONE della CELLULITE

Rimozione Cellulite

Eliminazione Cellulite

RIMOZIONE della CELLULITE

La cellulite o Pannicolopatia Edemato-Fibro-Sclerotica (PEFS), è un disturbo che interessa l’ipoderma, un tessuto che si trova al di sotto del derma, di natura prevalentemente adiposa.
E’ caratterizzata da ipertrofia (aumento di volume) delle cellule adipose e delle fibre collagene e da ritenzione idrica negli spazi intercellulari.
La causa è la degenerazione della microcircolazione che provoca un rallentamento del flusso ematico e una stasi di liquidi nell’interstizio (ritenzione idrica) con conseguente comparsa di alterazioni funzionali ed istologiche.
L’alterazione del microcircolo colpisce prevalentemente le donne (l’80% ne è affetta) per ragioni sia ormonali (gli estrogeni favoriscono la ritenzione idrica) che anatomiche (dato che nel corpo femminile ci sono maggiori depositi di grasso, soprattutto nella zona pertrocanterica).
Altri fattori oltre all’appartenenza al sesso femminile che incidono sull’insorgenza della PEFS sono l’appartenenza alla razza caucasica, la predisposizione genetica e gli stili di vita non salutari che includono l’abitudine al fumo di sigaretta, che agisce come vasocostrittore; un’alimentazione squilibrata, povera di fibre e di antiossidanti ma ricca di grassi saturi, calorici e molto sapidi che favoriscono la ritenzione idrica oltre che l’accumulo di adiposita’ localizzata e il sovrappeso; l’abuso di alcool; la sedentarietà; l’uso di indumenti troppo aderenti che costringono i vasi ed affaticano il ritorno venoso; l’uso di scarpe con tacco troppo alto che impedisce il naturale meccanismo di pompaggio del sangue dal tallone verso l’alto; l’assunzione di contraccettivi orali e lo stress che altera il tasso ormonale favorendo la cellulite.
Spesso si tende a confondere il normale accumulo localizzato di adipe con la cellulite. In realtà, si tratta di due condizioni diverse: mentre il primo caso è una situazione di normalità del pannicolo adiposo, il secondo è uno stato patologico.
Le maggiori differenze sono due: 1. come si presenta la superficie cutanea (omogenea nel colore, liscia e senza irregolarità nell’adipe; disomogenea e con formazione di noduli ed avvallamenti negli stadi avanzati della cellulite) 2. la sensazione alla palpazione (nell’adipe la consistenza della pelle è normale, elastica e non dolorosa a differenza che nella
cellulite di grado avanzato, dove la palpazione diventa fastidiosa).
Nella maggioranza dei casi, tuttavia, si nota una compresenza delle due situazioni, soprattutto nelle donne in sovrappeso (anche lieve) con alterazione del microcircolo.
I bersagli preferiti della cellulite sono le gambe (in particolare, l’interno e l’esterno cosce, i glutei e le ginocchia) e le braccia.
Oggi grazie all’ausilio di esami termografici è possibile valutare l’evoluzione della cellulite, di cui si distinguono 4 stadi:

Cellulite edematosa (primo stadio): si caratterizza per la presenza di gonfiore, causato dalla ritenzione di liquidi nel tessuto connettivo e da accumulo di grasso e acqua nelle cellule. La cute è ancora tesa ed elastica e se viene compressa non rimane alcun segno nè si avverte dolore neppure dopo la palpazione.

Cellulite fibrosa (secondo stadio): si assiste alla formazione di tessuto fibrotico, a causa del cattivo drenaggio delle scorie accumulate e della scarsa ossigenazione dei tessuti. Ancora la cellulite non duole ma la pelle, seppure ancora liscia, comincia ad assumere un colorito spento e si presenta “a buccia d’arancia” se viene stretta fra le dita. La cattiva circolazione sanguigna può causare formicolii, pesantezza alle gambe e crampi.

Cellulite sclerotica (terzo stadio): il tessuto connettivo si indurisce ulteriormente e si formano i primi macronoduli che conferiscono alla pelle l’aspetto a buccia d’arancia visibile senza sollecitazioni.

Cellulite al quarto stadio: i macronoduli vanno incontro ad una coalescenza, danno origine ad avallamenti e protuberanze dolorose; la cute alla palpazione è dura e dolorante. La cellulite al quarto stadio è la più difficile da trattare; nella gran parte dei casi interessa le cosce e i glutei ma può presentarsi anche su polpacci e caviglie.

PROCEDURE HI-TECH PER L’ELIMINAZIONE DELLA CELLULITE

CELLfina

ELIMINA LA CELLULITE DEFINITIVAMENTE

La cellulite è a tutti gli effetti una malattia.
Uno studio Americano sottolinea l’importanza nella genesi dell’inestetismo, la presenza dei settI del pannicolo adiposo che nella donna, a differenza dell’uomo, corrono perpendicolari, alla cute e quindi, determinando una trazione verso il basso, tendono a far erniare il tessuto adiposo creando, secondo gli autori, quel brutto aspetto a materasso che tanto preoccupa il gentil sesso.
La cellulite, malattia o semplice inestetismo, rappresenta un problema importante sia per l’alto numero di donne che ne soffre (tra l’85 ed il 98 % delle femmine post puberali).Che fare dunque? Come muoversi di fronte alle numerosissime terapie comunemente pubblicizzate? Esiste un gold standard treatment? A complicare il problema è che la vulgata comprende sotto il termine di cellulite una serie di disturbi differenti che vanno dall’obesità localizzata, alla cute edematosa fino a quella a materasso.
Per poter proporre al paziente una strategia terapeutica razionale occorre innanzitutto fare chiarezza sull’attendibilità scientificamente comprovata delle varie ipotesi patogenetiche proposte.
L’ipotesi vascolare, formulata dal professor Curri, fu una delle prime a supporre che il primum movens risieda nell’associazione tra un’alterata risposta degli sfinteri precapillari ed un deposito di glicosaminoglicani iperpolimerizzati nelle pareti vascolari.
Così come pare infondata la cosiddetta ipotesi infiammatoria per l’impossibilità di dimostrare fenomeni di flogosi nel tessuto adiposo delle pazienti. Il fattore che appare invece comune a tutte le pazienti e che attualmente sembra essere una delle cause patogenetiche più accreditate è rappresentato dalle differenze architetturali cutanee correlate al sesso ed in particolare, dalle variazioni dei setti connettivali interlobulari. La comparsa dell’inestetismo (che ricordo è clinicamente caratterizzato da buchi, avvallamenti, increspature e protrusioni) sarebbe causato da erniazioni in alto del grasso, attraverso il derma profondo, come confermato da recenti indagine ultrasoniche.
Attraverso un sistema definito TS-GS (tissue stabilized -guided subcision) un intervento selettivo e controllato sui setti responsabili, riducendo al minimo effetti collaterali grazie ad una speciale piattaforma vacuum assistita che permette un perfetto controllo della profondità e dell’area sotto trazione verticale che occorre liberare. (Kaminer MS, Coleman WP, Weiss RA, Robinson DM, Coleman WP, Hornfeldt C. Multicenter pivotal study of vacuum -assisted precise tissue release for the treatment of cellulite. Dermatol Surg.2015 Mar; 41 (3): 336-47

CELLFINA un sistema definito TS-GS (tissue stabilized -guided subcision) un intervento selettivo e controllato sui setti responsabili, riducendo al minimo effetti collaterali grazie ad una speciale piattaforma vacuum assistita che permette un perfetto controllo della profondità e dell’area sotto trazione verticale che occorre Chiedi informazioni approfondite su Cellfina Treatment nei centri medici certificati.
Il primo trattamento medico approvato FDA che migliora l’aspetto estetico della cellulite fino a 3 anni.
Cellfina, la nuova tecnologia per combattere i buchi della cellulite
In passato avrai provato a migliorare l’aspetto di cosce e glutei con creme, fanghi, massaggi o avrai fatto ricorso a procedure mediche o chirurgiche. Molti di questi trattamenti sono ottimi alleati per migliorare il tono della pelle, ridurre il grasso in eccesso o stimolare il microcircolo, ma non risolvono uno degli inestetismi più evidenti della cellulite: i cosiddetti “buchi” o “buccia d’arancia”.
Cellulite: la causa dell’aspetto a “buccia d’arancia”
“Sotto la generica indicazione di cellulite viene ricompresa tutta una serie di inestetismi che vanno dalla ritenzione idrica ad un accumulo di grasso con buchi e protuberanze”.
La cellulite è una forma d’infiammazione del tessuto sottocutaneo del grasso della pelle che può avere origini genetiche, metaboliche, ormonali e vascolari spesso aggravate da vita sedentaria e cattiva alimentazione. Uno degli inestetismi più fastidiosi della cellulite (i buchi o l’effetto a “buccia d’arancia”) può dipendere dall’ispessimento di alcuni setti fibrosi presenti al di sotto della pelle e che ne rendono la superficie irregolare.

Cellfina Treatment è attualmente il primo e unico protocollo medico approvato FDA per il miglioramento a lungo termine dell’aspetto estetico della cellulite che consente di recidere in maniera precisa e controllata i setti fibrosi che causano la comparsa dei “buchi” e l’effetto “a buccia d’arancia”. Prima di sottoporsi al trattamento Cellfina è necessaria un’approfondita visita medica di valutazione da parte del medico specialista certificato.

I risultati a lungo termine scientificamente provati di Cellfina Treatment
Ottenendo il rilascio della cute, Cellfina Treatment, completato da applicazioni topiche, rende più omogenea la superficie della pelle migliorandone visibilmente l’aspetto già dopo pochi giorni. I risultati sono stabili e durano almeno 2 anni con un livello di soddisfazione dei pazienti del 96%. Per saperne di più chiedete un consulto presso un centro medico certificato Cellfina.

PROCEDURE NON CHIRURGICHE HI-TECH PER LA RIMOZIONE DELLA CELLULITE

PRESSOTERAPIA

La pressoterapia è un massaggio meccanico dal forte effetto drenante realizzato tramite particolari cuscini (applicatori con le forme anatomiche del corpo) collegati ad un apparecchio elettronico e fatti indossare dal paziente nelle zone interessate; questi cuscini, grazie alla pressione esercitata da getti d’aria, si gonfiano e si sgonfiano per un determinato intervallo di tempo (in genere 30’) favorendo il drenaggio dei liquidi.

CARBOSSITERAPIA

La Carbossiterapia consiste nella somministrazione nel tessuto cutaneo e sottocutaneo di gas medicale (CO2) tramite un’apposita apparecchiatura che genera anidride carbonica, dotata di un tubo e di un piccolo ago, che permette il trattamento localizzato nelle zone interessate.
La carbossiterapia favorisce il drenaggio linfatico e stimola la produzione di ossigeno nelle cellule delle fasce muscolari arteriolari, migliorando l’ossigenazione dei tessuti e l’eliminazione dei liquidi a livello venoso e linfatico.

RADIOFREQUENZA

La Radiofrequenza per il trattamento della cellulite si effettua con un Sistema Tecnologico RF che grazie all’emanazione di onde elettromagnetiche produce calore all’interno dei tessuti. Tale processo ha una doppia funzione: bruciare i grassi e stimolare la produzione di collagene. In questo modo, non solo la cellulite viene “sgretolata”, ma anche il corpo viene rimodellato.
La radiofrequenza sfrutta l’effetto generato da appositi sistemi medicali, che determina un rimodellamento non invasivo dei tessuti, con una azione particolarmente efficace nel contrastare il rilassamento cutaneo sia del viso, sia del corpo.
Si esegue applicando un particolare manipolo sulla cute, con l’interposizione di una crema conduttrice. Non prevede uso di aghi o di farmaci da iniettare. Permette di riprendere la propria attività immediatamente, senza lasciare segni indesiderati sulla pelle.
La procedura è indolore, le sedute non prevedono nessuna anestesia, sono abbastanza rapide, non vi sono controindicazioni particolari, gli effetti collaterali si limitano al più ad un arrossamento della zona trattata che regredisce spontaneamente nell’arco di poche ore.
Permette di trattare zone diverse di viso e corpo, quali il contorno occhi, i solchi naso-genieni, gli zigomi, la fronte, il collo, le braccia, l’interno e l’esterno coscia, i glutei, l’addome.

In particolare, il trattamento con la radiofrequenza è indicato per
• rimodellamento delle adiposità localizzate
• riduzione dei noduli cellulitici
• stimolazione del microcircolo superficiale e degli scambi cellulari
• stimolazione del circolo linfatico
• eliminazione del gonfiore da stasi

Cellulite e adiposità
Proprio per i suoi effetti sul microcircolo, il trattamento con la radiofrequenza è indicato per il trattamento medico-estetico degli inestetismi causati da cellulite, accumuli di grasso indesiderati, stasi circolatoria e linfatica, invecchiamento e perdita di tono cutaneo, negli arti inferiori, nell’addome e nelle braccia, dove permette di trasportare energia e calore al derma profondo e al sottocute, ottenendo un miglioramento del microcircolo e una corretta riparazione del tessuto fibroso con una marcata diminuzione dei noduli antiestetici e dell’edema locale ed un effetto lipolitico. Tutto questo conduce ad una ristrutturazione cutanea con riduzione della cellulite, eliminazione delle tossine accumulate e dei depositi di grasso, ed un miglioramento totale dei tessuti. Con la radiofrequenza si ottiene un rimodellamento dei tessuti alterati dalla patologia del microcircolo, in particolare sulle retrazioni cicatriziali (cute a materasso, fibrosi), sulla lassità cutanea e sulla consistenza dei tessuti.

In cosa consiste il trattamento e come si svolge
La radiofrequenza consente di aumentare la temperatura dei primi strati cutanei, stimolando la produzione di nuovo collagene, e di provocare un rassodamento e un compattamento dei tessuti. L’applicazione della radiofrequenza genera un effetto “lifting”, di rinnovamento e ringiovanimento cutaneo. Rassodando la cute, l’azione del sistema ne migliora progressivamente l’elasticità. Il trattamento è assolutamente non invasivo, indolore, senza traumi, con un immediato ritorno alle normali attività.
La frequenza indicata per cellulite è di una o due sedute a settimana, con un ciclo da 4 a 10 sedute secondo la situazione di partenza, seguito da sedute periodiche di mantenimento a cadenza mensile o bimestrale.

ULTRASUONI HIFU MICROFOCALIZZATI

La tecnologia ad ULTRASUONI HIFU MICROFOCALIZZATI sfrutta l’energia termica che si crea alla distanza focale di un trasduttore di onde ultrasoniche. Ultraformer HIFU è una macchina per trattamenti a ultrasuoni focalizzati ad elevata intensità.
Il trasduttore (manipolo) di Ultraformer HIFU emette ultrasuoni ad alta intensità che penetrano la zona trattata alla profondità scelta, con precisione geometrica. Gli ultrasuoni focalizzati inducono coagulazione termica a 3 differenti profondità del derma e tessuto connettivo.
Gli ultrasuoni focalizzati inducono scioglimento degli strati adiposi e coagulazione termica a differenti profondità del derma e tessuto connettivo.
La coagulazione termica promuove la formazione di nuove fibre di collagene e il tutto si traduce in un effetto Lifting non invasivo.
Con Ultraformer III è possibile effettuare il trattamento delle adiposità localizzate nel corpo.
Gli ultrasuoni focalizzati penetrano nella zona trattata e inducono coagulazione (riscaldamento del tessuto fino a 65-70 gradi) esclusivamente alla distanza focale scelta. Non c’è danno termico nelle zone adiacenti.

Prima

Dopo

ULTRASUONI HIFU MACROFOCALIZZATI

La Procedura Non Chirurgica eseguita per la rimozione del tessuto adiposo con ULTRASUONI HIFU MACROFOCALIZZATI

un sistema per la riduzione dellla adiposità localizzate con macro ultrasuoni focalizzati.

COME FUNZIONA

Il trattamento con Classys Scizer è progettato per manipolare gli adipociti nello strato di grasso sottocutaneo utilizzando una procedura a ultrasuoni focalizzati non invasiva. Basato sul processo dello sviluppo di necrosi coagulativa dei bersagli del trattamento (adipociti), è la soluzione definitiva ed efficace per la riduzione delle circonferenze corporee.
Questo sistema (Scizer),è dotato di due grandi manipoli a scansione con raffreddamento a contatto, distribuisce il fascio ultrasonico in modo costante ed omogeneo sulla macro zona trattata pari a 46mmx46mm., al fine di ottenere una migliore resa dei trattamenti.

RISULTATI

I risultati dei trattamenti effettuati con Scizer sono evidenti e continuano a migliorare gradualmente nel tempo. I trattamenti sono efficaci, veloci e quasi indolori, permettendo al paziente di ritornare immediatamente all’attività sociale senza nessuna convalescenza.

ENDERMOLOGIE LPG

Il trattamento di Endermologie LPG, anche detto lipomassage, è una ginnastica sottocutanea profonda. Consiste nel duplice movimento della cute e dei tessuti attraverso due manipoli ROLL IN e ROLL UP che riattivano il metabolismo dei tessuti e la circolazione profonda. L’Endermologie è una tecnica esclusiva e innovativa che facilita l’eliminazione della cellulite ed è efficace nel trattamento dei disturbi della circolazione periferica di varia origine.
Questa tecnica si adatta ad ogni individuo: particolarmente indicata per la donna desiderosa di rimodellare piacevolmente il proprio corpo, essa si estende a coloro che necessitano di veri e propri interventi terapeutici.
Mentre un manipolo guidato da mani esperte vi scorrerà piacevolmente sul corpo, i vostri tessuti si tonificheranno e si rimodelleranno, perdendo progressivamente il loro aspetto invecchiato, rigido o tumefatto!

L’Endermologie, praticata con una particolare apparecchiatura medicale computerizzata, consiste in una tecnica di leggera aspirazione della cute associata al rotolamento e srotolamento della plica cutanea, sulla quale è possibile agire con frequenze e potenze di stimolazione differenti.
Grazie a questa ginnastica tissutale, si ottiene la ripresa della attività micro-circolatoria e la riapertura dei canalicoli linfatici. Vengono così ripristinati gli scambi osmotici ed una corretta ossigenazione.
Il tessuto connettivo riacquista tonicità ed elasticità.
Risultati evidenti dalla buccia di arancia alla pelle di pesca – L’aspetto irregolare della pelle che compare nella cellulite, dipende da un anormale accumulo di grasso negli adipociti in alcune zone del sottocute che rimangono imbrigliate da tralci di tessuto connettivo. Tipicamente colpite sono le zone dei glutei, fianchi, cosce e ginocchia.
Le sedute di Endermologie ripristinano il microcircolo, distendono le fibre connettivali, ridonano tonicità ai tessuti.
Viene favorito il riassorbimento dell’acqua in eccesso e delle sostanze tossiche.
Durante le sedute, ciascuna di 35 minuti circa, si indossa una tutina in Lycra sia per igiene sia perché facilita il movimento dei rulli dinamici.
Vengono trattate le zone più interessate dagli inestetismi, badando ad estendere il massaggio anche alle parti del corpo che più sono coinvolte in processi degenerativi.
Dopo poche sedute, per effetto del solo rimodellamento corporeo e l’eliminazione dell’acqua ricca di particelle inerti, si possono già apprezzare risultati esteticamente significativi!
Tra i trattamenti è indubbiamente il meno invasivo e andrebbe associato a una corretta alimentazione e tanta acqua. Utile soprattutto per chi soffre di ritenzione idrica e poca attività fisica.
La cellulite, che colpisce il 90% delle donne anche le più snelle e sportive, deriva sia da un accumulo di grassi negli adipociti (cellule grasse) che dalla ritenzione idrica. A poco a poco che gli adipociti si gonfiano, le pareti che li contengono (setti) tirano sulla superficie della pelle e si deformano. Al tempo stesso, la circolazione è intralciata e le tossine si accumulano. La cellulite appare, con il suo inevitabile aspetto a buccia d’arancia.

QUALI SONO I DIVERSI TIPI DI CELLULITE?

CELLULITE ACQUOSA
È legata ad una ritenzione idrica dovuta a una cattiva circolazione sanguigna e linfatica. È importante drenare le tossine e rilanciare gli scambi.

CELLULITE ADIPOSA
Questo tipo di cellulite è spesso associato al sovrappeso. È necessario stimolare il destoccaggio naturale dei grassi.

CELLULITE FIBROSA
Presente da diversi anni, compatta e spesso dolorosa, la cellulite edematosa è la più difficile da eliminare. È fondamentale ammorbidire i tessuti per venirne a capo.

AZIONE
Durante la seduta, la metodica endermologie® fa fare ”ginnastica” alla pelle e ai tessuti adiposi per ammorbidirli e defibrotizzarli. Al stesso tempo, questa stimolazione consente di liberare i grassi e di attivare la circolazione sanguigna e linfatica.

RISULTATO
Progressivamente i cuscinetti adiposi spariscono (superficie ridotta del 20%) per far posto ad una pelle più liscia e morbida.

CRIOLIPOLISI – COOLSCULPTING

Coolsculpting è una nuova tecnica che utilizza il “freddo” contro i chili di troppo. Coolsculpting permette, in una sola seduta, una riduzione media del 22% dello strato adiposo accumulato in zone critiche del corpo, come ventre, fianchi e glutei, senza dolore, senza farmaci e senza bisturi, in un tempo rapidissimo: solo un’ora.
In America, la Coolscupting è stata approvata dalla FDA, Food and Drug Administration (l’ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici) come l’unica procedura non invasiva per la riduzione permanente dell’adipe in eccesso.
Coolsculpting si basa sulla criolipolisi, è possibile portare alla morte le cellule di grasso sottoponendole a uno stress termico che ne provochi il congelamento. In questo modo le cellule adipose sottocutanee possono essere distrutte senza intaccare gli altri tessuti, favorendone l’eliminazione attraverso il processo linfatico naturale del corpo.
Il trattamento permette di trattare un solo cuscinetto adiposo alla volta: un macchinario, attraverso un applicatore a pressione, “tira” la zona da trattare e la pelle rimane acclusa tra due piastre che raffreddano la parte interessata. Sottraendo loro energia termica, le cellule di grasso vengono danneggiate senza intaccare lo strato di cellule cutaneo e sono poi eliminate per via metabolica. In base alla zona su cui intervenire, e a seconda del parere del medico, una seconda seduta potrà essere ripetuta dopo 2-3 mesi, valutando gli esiti del primo trattamento.
Questa procedura, è consigliata in caso di cuscinetti di adipe localizzato, in particolare sul ventre, maniglie dell’amore, fianchi e glutei. Il trattamento è indolore, non invasivo e il paziente, durante la seduta, è libero di navigare su internet, leggere o guardare la televisione. Inoltre, non essendo un’operazione chirurgica, non è necessaria alcuna degenza.
Poiché le cellule morte vengono espulse dall’organismo in maniera naturale, i primi miglioramenti sono visibili dopo circa un paio di settimane dal trattamento, mentre i risultati definitivi si hanno dopo circa quattro mesi.

CAVITAZIONE

La Cavitazione è anche detta “liposuzione non chirurgica“. Il motivo è semplice: grazie ad un sistema di ultrasuoni “martella il grasso” sciogliendolo ed eliminandolo. Sebbene sia un trattamento non chirurgico, la cavitazione è un sistema invasivo la cui applicazione deve essere valutata attentamente dallo specialista. La cavitazione deve essere seguita da un massaggio linfodrenante per aiutare il corpo a eliminare le tossine prodotte.

DOMANDE FREQUENTI

QUANTE SEDUTE SONO NECESSARIE?

Vista la qualità delle apparecchiature utilizzate e la nostra esperienza, otterrai il risultato in circa 5 – 8 sedute, che possono avere cadenza settimanale o quindicinali a seconda delle tue esigenze.

LE PROCEDURE PER ELIMINARE LA CELLULITE SONO INDICATE A CHI?

Sono idonei donne e uomini con sintomi visibili della cellulite e con altri problemi come l’adiposità localizzata. Inoltre sono indicate le persone che vogliono migliorare l’elasticità e la tonicità della pelle del corpo.

ESISTONO LIMITI PER SOTTOPORSI ALLE PROCEDURE PER ELIMINARE LA CELLULITE?

Non esistono limiti di età per sottoporsi a questi tipi di terapie HiTech, ma le persone più anziane, la cui pelle ha perso parte della sua elasticità, ottengono generalmente dei risultati inferiori rispetto ai pazienti più giovani

QUAL E’ IL DECORSO POST- PROCEDURA CON CELLFINA?

Nell’intervento con Cellfina la guarigione avviene in immediato. Nelle 12 ore successive all’intervento si consiglia una vita normale.
Inizialmente la zona trattata apparirà più gonfia del risultato finale ma entro le 1-2 settimane successive l’edema e il gonfiore andranno progressivamente scomparendo. Il risultato, apprezzabile immediatamente.

Rimozione Cicatrici

Il futuro attuale è la laserterapia con laser frazionale Erbium Glass con tecnica “fototermolisi frazionale”. Il trattamento non è invasivo, tutto in solo due giorni di rossore, senza  allontanari assolutamente dal lavoro.

Rimozione Smagliature

Grazie alle più recenti ricerche nel campo delle tecnologie laser è oggi possibile trattare in modo non chirurgico e indolore molte delle smagliature antiestetiche Esistono diverse tipologie di laser, ciascuna adatta ad uno scopo preciso.

Rimozione Macchie Cutanee

La macchia è una alterazione del colore della pelle, può avere diversi colori ed essere più o meno scura in base alla quantità di melanina. La terapia hi-tech con laser frazionale capace di riparare l’epidermide e rigenerare il derma con un tessuto sano.

Epilazione Medica Definitiva

Consiste nell’utilizzo di più apparecchiature (sistemi laser/IPL) per paziente. Non più un laser per tutti i pazienti, ma tanti laser per lo stesso paziente, con un solo obiettivo: realizzare l’epilazione medica permanente nel più breve tempo possibile.

Rimozione Medica Tatuaggi

I laser utilizzati fino a poco tempo fa si sono rivelati inutili, spesso molto deleteri. L’avvento dei laser Q-switched a più lunghezze d’onda ha rivoluzionato le tecniche per la rimozione dei tatuaggi, permettendo di ottenere risultati ottimi, ripetibili e sicuri.

Ringiovanimento Medico

Il futuro attuale è la laserterapia con laser frazionale Erbium Glass con tecnica “fototermolisi frazionale”. Il trattamento non è invasivo, tutto in solo due giorni di rossore, senza  allontanari assolutamente dal lavoro.

Rimozione Lesioni Cutanee

È un trattamento medico finalizzato al recupero di un aspetto giovane della pelle eliminando le lesioni utilizzando sinergicamente sistemi laser, tecniche di medicina e chirurgia estetica e medicina rigenerativa in grado di ottenere risultati stabili e definitivi.

Rimozione Lesioni Vascolari

Esistono differenti tipi di lesioni vascolari ed ognuno riconosce il suo tipo di trattamento specifico con il laser più indicato. Ogni laser ha il suo principio di funzionamento specifico e ha indicazioni altamente specifiche.

Ringiovanimento Vaginale

Se anche tu lamenti i disturbi comunemente collegati all’atrofia vaginale, sappi che da oggi puoi ottenere un nuovo equilibrio attraverso il recupero della fisiologia genitale e il sollievo dai sintomi di cui soffri quotidianamente.

Rimozione Nei

I Nei, sono formazioni cutanee considerate tumori cutanei benigni, con una crescita in eccesso di un determinato tipo di cellule che però non rappresenta un pericolo diretto per il soggetto. In alcuni casi, i nei sono in grado di degenerare.

Rimozione Xantelasmi

Il termine Xantelasma si riferisce ad un deposito di colesterina, nettamente delimitato sotto la pelle/cute di solito sopra od intorno alle palpebre. Anche se non risulta né dannosa né dolorosa, questa piccola escrescenza può essere rimossa.

Rimozione Rinofima

Il Rinofima è un’alterazione della struttura cutanea del naso, con lenta e progressiva evoluzione, fino ad un ingrossamento sproporzionato del naso, che assume una forma bulbosa e bitorzoluta. Patologia, che insorge di più nell’uomo.

Ultralifting – Lifting NON CHIRURGICO

Presso la Clinica HI TECH vengono utilizzati: i più Tecnologici Sistemi Laser, RF, IPL, HIFU. In questo modo si ottiene la tanto sospirata trasformazione della cute invecchiata e rilassata, con effetto LIFTING e rigenerante dell’epidermide e del derma, donando ai tessuti, un aspetto del tutto simile alla cute giovane e sana.

Rimozione Capillari delle Gambe

Il trattamento può essere eseguito con la Tecnica Sclerosante, con la Tecnica Laser o con la Tecnica Sclero-Muss-Laser che è il frutto della combinazione della pratica sclerosante in associazione alla laserterapia. Questa Metodica permette di eliminare completamente tutti i capillari delle gambe.

Rimozione Grasso

La Rimozione del Tessuto Adiposo viene eseguita con diverse tecniche: PROCEDURE NON CHIRURGICHE HI TECH: Endolipolisi, Endo Laser, Ultrasuoni, HIFU Microfocalizzati e Macrofocalizzati, Ultrashape, Criolipolisi, Laser 1060 Sculpsure, SlimMe, EnCurve.

Rimozione Cellulite

La Rimozione della CELLULITE viene eseguita con diverse tecnologie, tutte metodologie SENZA CHIRURGIA. Di recente, i trattamenti invasivi come la liposuzione vengono messi da parte a favore dei trattamenti estetici non chirurgici.

© Copyright - Rimozione cellulite